Skip to main content

DONARE IL LATTE MATERNO E’ SICURO, ANCHE IN TEMPO DI COVID

A causa della pandemia da coronavirus, in Italia è diminuita la donazione del latte materno, essenziale per le mamme che non possono allattare, soprattutto per i neonati ad alto rischio o prematuri. Il latte umano donato rappresenta, infatti, l’alimento per eccellenza per i neonati pretermine e le Banche del Latte Umano Donato (BLUD), 39 in Italia, rivestono un ruolo fondamentale nel rispondere a questa esigenza. Dalla Società Italiana di Neonatologia (SIN) un invito alle mamme italiane, per continuare a donare, poiché anche ora è possibile farlo in tutta sicurezza, grazie a tutte le procedure di controllo che sono state attivate, sia sulle donatrici che sul latte stesso.

Quotidianosanita.it

Iscrizioni, diventa socio o rinnova la quota SIN

La SIN è una società, non a fini di lucro, che persegue e allarga gli scopi ed obiettivi del Gruppo di Lavoro di Neonatologia della Società Italiana di Pediatria (SIP).