Skip to content
CASO CITROBACTER VERONA: LA SIN SOSTIENE LA REVOCA DELLA SOSPENSIONE DEL DOTT. BIBAN
CASO CITROBACTER VERONA: LA SIN SOSTIENE LA REVOCA DELLA SOSPENSIONE DEL DOTT. BIBAN

Alla luce della relazione dei Commissari del Ministero della Salute sui decessi dei neonati per infezione da Citrobacter avvenuti presso l’Ospedale della Donna e del Bambino di Verona, la Società Italiana di Neonatologia (SIN) sostiene la revoca della sospensione del Primario, Dott. Paolo Biban.
Le accuse rivolte al Primario sono, infatti, immotivate, illogiche ed illegittime e la SIN ritiene che il neonatologo debba essere ripristinato integralmente nel suo ruolo di Direttore della U.O.C. Pediatria ad Indirizzo Critico, in attesa dell’esito delle indagini in corso da parte delle autorità competenti. 

Clicca qui per il comunicato stampa

assignment_turned_in Registrations

    
     
   
Please login to view this page.
Please login to view this page.
Please login to view this page.
No item in the cart
Go shopping!